Home

“Lo studio del Genobioma di una persona, Genobiomica, è di rilevante importanza per conoscere lo stato patologico e fisiologico dato che correla la funzionalità del DNA umano, del DNA mitocondriale umano e del Microbioma (quindi del microbiota) di quel soggetto”

 

Prof. Daniele Tedeschi

Il Genobioma è l’insieme interagente di un sistema genetico complesso, ovvero tutto il patrimonio genetico degli organismi unicellulari e\o pluricellulari conviventi in un unico sistema, ovvero in simbiosi.

 

Il Genobioma è quindi l'insieme funzionale delle caratteristiche genetiche di più esseri viventi e non può prescindere dal genoma di ciascuno di essi.

 

Ognuno degli esseri viventi di quel sistema biologico complesso avrà una variazione funzionale (fisiologica, patologica o fisiopatologica) qualora il genoma di uno o più subisse delle modifiche genetiche (per esempio una delezione o più in generale una mutazione).

 

Il Genobioma è rappresentato dall'insieme dei DNA (inclusi quello nucleare e quello mitocondriale) di ciascuno degli organismi in simbiosi tra loro.

 

Un esempio di Genobioma è quello rappresentato dall'insieme funzionale del genoma umano con il microbioma ed il genoma mitocondriale umano.

 

Conoscenza e Innovazione

Progetto GenobiomaTM All Rights Reserved